Dizionario tessile online

Indice

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W | X | Z |
 

Filato; filo

Lunghezza del materiale tessile composto da fibre da filato fissate con una torcitura, in modo che la rottura del filo causi solo la rottura di una singola fibra. Può essere di qualunque lunghezza e finezza e viene creata attraverso la filatura delle fibre, che nel corso del procedimento si dispongono in modo da essere in una certa quantità e in un determinato ordito sopra oppure uno accanto all‘altro. Le bande di fibra così create vengono stabilizzate sotto forma di filato attraverso la torcitura. Esistono diverse tecniche di filatura, che si caratterizzano per le fibre utilizzate e per il loro scopo. Si distingue tra filato di cotone (pettinato, cardato), filato di lino e di lana (pettinato, semi-pettinato, cardato), filato di seta naturale, filato di fibre artificiali, filato di amianto; e anche tra filato da tessitura, da maglieria, anulare, automatico e a rotore.



General partners

Veba Vývoj
Evropská unie Education and Culture Questo progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea. Questa pubblicazione [comunicazione] riflette soltanto il punto di vista dell’autore e per questo la Commissione non può essere ritenuta responsabile di qualsiasi uso che nei confronti delle informazioni contenute.
This project has been funded with support from the European Commission.
Mappa del sito  |  Riguardo il web  |  Print page  |  © 2006 – 2008 Textilní zkušební ústav, s.p., powered by MediaWiki
created by Omega Design