Dizionario tessile online

Indice

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W | X | Z |
 

Vello

1. Mantello di lana di una pecora domestica composto da pelame ondulato (pelame delicato e crespo) e da pelo ruvido (pelame meno crespo o quasi liscio). Viene rimosso attraverso la tosatura dell’animale solitamente in vita. Dopo la tosatura, il vello rimane unito attraverso il sudore, grasso e sporco sotto forma di filo, gruppo e bioccolo. Per le pecore adulte, la tosatura avviene almeno una volta l’anno. Con una tosatura anticipata si ottiene una lana corta, una tosatura ritardata può incidere negativamente sulla salute della pecora, soprattutto in estate. Il peso del vello dipende dalla razza, genere, età, clima, benessere e mangime della pecora. Solitamente è pari a circa 4-7kg. Il vello viene successivamente diviso in due classi di diversa qualità. La lana migliore si ottiene dalla spalla e dal fianco; una qualità inferiore dal dorso e la qualità più bassa dalle cosce, testa e coda. 2. È anche un tessuto piatto fatto di fibre tessili che possono essere filate o continue, collegate attraverso una coesione naturale.



General partners

Veba Vývoj
Evropská unie Education and Culture Questo progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea. Questa pubblicazione [comunicazione] riflette soltanto il punto di vista dell’autore e per questo la Commissione non può essere ritenuta responsabile di qualsiasi uso che nei confronti delle informazioni contenute.
This project has been funded with support from the European Commission.
Mappa del sito  |  Riguardo il web  |  Print page  |  © 2006 – 2008 Textilní zkušební ústav, s.p., powered by MediaWiki
created by Omega Design